Designers

Uno dei punti forza di Siru, azienda di riferimento nella creazione di lampadari di pregio artistico, consiste nell’aver recuperato le tecniche e la tradizione artigianale della lavorazione del vetro tipiche di Murano, reinterpretandole grazie a una spiccata tendenza alla sperimentazione in fatto di utilizzo e lavorazione dei materiali. Un’attitudine innata, che vede l’azienda veneta andare oltre la semplice produzione di manufatti, per rivelarsi un vero e proprio laboratorio di ricerca nel campo delle arti applicate, dando luogo a creazioni esclusive. Il termine chiave che caratterizza la cultura dell’abitare moderno è quello di design, parola inglese che indica sia la fase di progettazione, sia il risultato finale di tale processo: il prodotto finito. Un concetto dalle ampie declinazioni con una particolare attenzione al mondo dell’arredo, inteso come fattore volto a personalizzare lo spazio dell’interno casa e il vissuto di chi lo abita. Partendo da questo concetto, Siru presenta la nuova collezione di lampade, originali soluzioni in vetro soffiato all’interno di una gabbia composta da filamenti metallici che, grazie all'apporto di famosi designer e studi di progettazione internazionali, si compongono di linee innovative e di forme contemporanee, mettendo in evidenza il forte impatto emozionale. La tecnica antica della soffiatura del vetro nella gabbia di metallo viene così messa a disposizione per una reinterpretazione concettuale, dove gli oggetti di design assumono nuove forme e nuovi profili, in un’ottica di raffinata contemporaneità. Le nuove soluzioni di design Siru sono il frutto della sintesi dei concetti di tradizione e visione contemporanea, che segnano la prima tappa di un percorso evolutivo e ambizioso di un’azienda che ama reinventarsi, mettendosi in gioco in un mercato sempre più competitivo ed esigente.